Cos'è l'Erasmus in School?

Erasmus in Schools è il fiore all’occhiello delle attività Social Erasmus: l’obiettivo è promuovere la mobilità degli studenti e divulgare il programma Erasmus Plus attraverso incontri nelle scuole, in particolare di istruzione secondaria.

Erasmus, in primis, vuol dire condividere: sia momenti di festa, sia momenti di vita culturale o sociale. Partecipare all’EiS, in qualità di studente Erasmus, significa mettersi in gioco offrendo la propria esperienza di Erasmus agli studenti locali, raccontando loro quello che sta vivendo nel Paese che li ospita come studente in scambio, dalle sfide della quotidianità, come trovare un alloggio e come sopravvivere in un Paese diverso con uno stile di vita diverso, alle opportunità che il programma Erasmus porta con sè. Un arricchimento reciproco, immediato e emozionante, da studente a studente Erasmus.

L’incontro consiste in una lezione frontale sul programma Erasmus Plus, “calderone” dove sono confluite tutte le opportunità, dal Comenius passando per l’Erasmus Studying fino all’Erasmus Placement, di circa un’ora e mezza, a cui segue un dialogo con gli studenti, che possono intervenire liberamente “interrogando” dal vivo gli studenti Erasmus provenienti dall’estero, nonché gli stessi soci di ESN riguardo l’esperienza di mobilità vissuta fuori dall’Italia.

Il punto di forza del progetto sta nella possibilità di un dibattito faccia a faccia, da studente a studente Erasmus, senza filtri dove il primo può toccare con mano cosa significa “essere Erasmus”: non è un manuale d’istruzioni o un canale istituzionale, ma sono le parole in diretta dello studente in mobilità e i racconti di vita quotidiana che testimoniano i vantaggi e le sfide dell’esperienza Erasmus.